in , , ,

Dipinto di Picasso venduto a 139 milioni di dollari a New York

Il dipinto di Pablo Picasso del 1932 “Femme à la montre” è stato venduto per più di 139 milioni di dollari in un’asta di New York di Sotheby’s, rendendolo l’opera d’arte più preziosa venduta a livello mondiale in un’asta quest’anno.
L’opera è uno standout della stagione delle aste d’arte autunnali di New York City, vista da molti come un precursore per il mercato dell’arte. È andata sotto il martello come parte di una vendita stimata di 400 milioni di dollari della collezione della defunta filantropa Emily Fisher Landau.
Il prezzo a nove cifre lo ha reso il secondo dipinto di Picasso più costoso da vendere all’asta, dietro “Les femmes d’Alger (Versione ‘O’)”, che ha incassato 179,3 milioni di dollari, incluso il premio di un acquirente, da Christie’s nel 2015.
“Femme à la montre”, che si traduce dal francese in “Donna con un orologio”, è un ritratto dell’amante dell’artista Marie-Thérèse Walter seduta su una sedia simile a un trono su uno sfondo blu. L’orologio da polso titolare è un motivo visto anche nelle opere d’arte che Picasso ha realizzato con sua moglie, la ballerina russo-ucraina Olga Khokhlova.
Il dipinto di Pablo Picasso del 1932 “Femme a la Montre” è esposto all’asta a Sotheby’s, a New York City, Stati Uniti, l’8 novembre 2023.
Picasso ha dipinto “Femme à la montre” in un anno cruciale della sua carriera. A 50 anni, aveva già raggiunto una fama diffusa nel 1932, ma ha intensificato le sue ambizioni di mettere a tacere i critici che si chiedevano “se fosse un artista del passato piuttosto che del futuro”, secondo il museo Tate Modern.

What do you think?

Written by Paolo Locatelli

Gal Gadot sta preparando un video sulle atrocità commesse da Hamas il 7 ottobre scorso

Gal Gadot sta avviando una proiezione sulle atrocità commesse da Hamas il 7 ottobre scorso

Ecco cosa fare se la batteria del tuo iPhone peggiora sensibilmente

Ecco cosa fare se la batteria del tuo iPhone peggiora sensibilmente