in , ,

MrBeast regala i soldi guadagnati con il video pubblicato su X

Mr Beast é uno degli YouTuber più famosi al mondo e non é nuovo in fatto di stravaganza e imprevedibilità. Nei giorni scorsi aveva fatto notizia che per la prima volta aveva pubblicato uno dei suoi video su X, ex Twitter che ora é di proprietà di Elon Musk. 
Lo aveva fatto per provare sul campo quanti soldi si potrebbero guadagnare con X che sino a poco tempo fa non prendeva nemmeno in considerazione. 
Ebbene il video ha registrato 124 milioni di visualizzazioni in pochi giorni che gli hanno permesso di incassare oltre 263.000 dollari. Lo YouTuber ormai 25enne ha caricato un vecchio video intitolato “$1 Car vs $100,000,000 Car”. 
Ma questa era la notizia dei giorni scorsi, mentre un aggiornamento é stato fatto proprio nelle scorse ore. MrBeast ha deciso che i soldi guadagnati dal video pubblicato verranno regalati e distribuiti tra 10 suoi followers scelti a caso. 
Alla fine la storia ha un suo senso. Secondo MrBeast l’algoritmo di X é perfezionato per dare rilevanza alle nuove notizie, ai contenuti più recenti, che automaticamente non permette di avere incassi continuativi nel tempo, ma solo per un certo periodo di tempo iniziale che risulta essere anche ben limitato. 
Cosa che invece non accade con youTube che permette ad un video di continuare a guadagnare adeguatamente e dunque anche per quelli su cui si é investito maggiormente permette di rientrare dei costi e guadagnare. Ma la contrapposizione é netta soprattutto perché MrBeast a volte per realizzare un video spende anche qualche milione di dollari, dunque per rientrare dell’investimento ha bisogno di un tempo ben più lungo di quello che può garantire una piattaforma come X che vive proprio sulle news dell’ultimo secondo, che dopo poche ore non sono nemmeno più la novità e lo stesso algoritmo le mette dietro nelle ricerche.

What do you think?

Written by Paolo Locatelli

Il Canada ridurrà per due anni il numero di studenti stranieri nel paese

Il Canada ridurrà per due anni il numero di studenti stranieri nel paese

La sessione di mercato della Premier League più economica di sempre

La sessione di mercato della Premier League più economica di sempre