Menu
in , , ,

Google ha annunciato che inizierà a cancellare alcuni account personali dal 1 dicembre

Google ha annunciato che inizierà a cancellare alcuni account personali dal 1 dicembre

Google ha già confermato che inizierà a cancellare, anche se l’eliminazione potrebbe essere un termine migliore, alcuni account Google personali dal 1 dicembre. Questa epurazione includerà praticamente tutti i contenuti a cui puoi pensare: i messaggi di Gmail, le librerie di Google Foto, gli appuntamenti di Google Calendar e gli archivi di Google Docs sono tutti interessati.
A luglio, Google ha inviato e-mails che avvisavano che queste eliminazioni dell’account sarebbero iniziate a dicembre. Quelle e-mail affermavano che qualsiasi account considerato inattivo riceverà “diverse e-mail di promemoria” prima che venga intrapresa qualsiasi azione. Le e-mail di notifica saranno anche inviate a qualsiasi indirizzo e-mail di recupero registrato. I primi account ad essere presi di mira a dicembre saranno quelli che sono stati creati ma che non sono più stati effettivamente utilizzati da allora.
Con oltre 1,8 miliardi di utenti Gmail, che salgono a 2 miliardi per quanto riguarda gli utenti di Google Photos, anche Google ha la necessità di fare chiarezza con i propri accounts.
Questa epurazione, intrapresa per motivi di sicurezza secondo Google, si applica solo agli account personali inattivi. Più specificamente, gli utenti che non hanno effettuato l’accesso ai loro account Google da almeno due anni. Se hai letto o inviato un’e-mail utilizzando Gmail, memorizzato qualcosa in Google Drive, scaricato un’app dal Google Play Store, aggiunto una foto a Google Foto o persino eseguito una ricerca su Google mentre eri connesso al tuo account Google, i tuoi preziosi contenuti sono al sicuro. Gli account aziendali di Google non sono interessati.

Exit mobile version