Menu
in

Il padre di Luis Diaz, rapito in Colombia, sarà liberato il prima possibile

Il padre di Luis Diaz, rapito in Colombia, sarà liberato il prima possibile

Il padre del calciatore del Liverpool Luis Diaz, che è stato rapito in Colombia, sarà liberato “il prima possibile”, secondo un rappresentante del gruppo ribelle che lo detiene.
Luis Manuel Diaz e sua moglie, Cilenis Marulanda, sono stati rapiti da uomini armati in moto in una stazione di servizio nella città di Barrancas, a La Guajira, vicino al confine con il Venezuela, sabato.
Dopo poche ore la moglie veniva salvata e liberata dalla polizia mentre per il marito si erano perse le tracce.
All’inizio di giovedì, il governo colombiano ha detto che la coppia è stata rapita dal gruppo di guerriglia, l’Esercito di Liberazione Nazionale, noto anche come ELN.
I funzionari sono attualmente in trattative con i ribelli.

Written by Paolo Locatelli

Exit mobile version