Menu
in ,

L’assassino di Zara Aleena vince in Appello per la riduzione della pena

L'assassino di Zara Aleena vince in Appello per la riduzione della pena

Jordan McSweeney, che ha perseguitato e ucciso Zara Aleena, ha vinto in Corte d’Appello per avere la sua pena di 38 anni ridotta a 33 anni.
In una sentenza, tre giudici hanno scoperto che il giudice di condanna aveva imposto un “elevamento” troppo alto alla pena detentiva minima di McSweeney.
McSweeney era stato rilasciato dal carcere su licenza nove giorni prima dell’omicidio.
Ha ammesso omicidio e violenza sessuale, ma si è rifiutato di partecipare alla sua udienza di condanna lo scorso dicembre.
Il mese scorso, McSweeney, 30 anni, ha lasciato un’udienza della Corte d’Appello dopo circa 45 minuti.
Il predatore sessuale ha preso di mira almeno cinque donne prima di attaccare la 35enne Aleena mentre tornava a casa da una serata nell’est di Londra il 26 giugno 2022.
L’attacco a Cranbrook Road a Ilford è durato nove minuti e ha provocato 46 ferite.

Written by Daniela Fresca

Exit mobile version