in , , ,

Rastrellare le foglie o lasciarle sul terreno, l’enigma di ogni autunno

Rastrellare le foglie è un’attività autunnale per eccellenza, ma alcuni esperti consigliano invece di lasciare le foglie a terra.
Lasciare le foglie può aiutare il tuo prato e ridurre i gas serra, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti. Le pulizie del cortile, che includono le foglie, hanno creato circa 35,4 milioni di tonnellate di rifiuti nel 2018, secondo l’Environmental Protection Agency. Gli scarti del cortile rappresentano circa il 12,1% dei rifiuti solidi urbani. La maggior parte è composta o pacciamatura, ma milioni di tonnellate di foglie finiscono nelle discariche.

Il naturalista della National Wildlife Federation David Mizejewski consiglia di lasciare le foglie sul tuo prato. “Le foglie cadute offrono un doppio beneficio”, ha detto Mizejewski in un post sul blog. “Le foglie formano un pacciame naturale che aiuta a sopprimere le erbacce e fertilizza il terreno mentre si rompe. Perché spendere soldi in pacciame e fertilizzante quando puoi fare il tuo?”
Le foglie lasciate sul tuo giardino nutrono i microrganismi che sono la vita del suolo. Le foglie in decomposizione aggiungono materia organica al terreno, il che diminuisce la necessità di fertilizzanti.
Le foglie assorbono anche la pioggia e rilasciano l’umidità nel suolo e nelle piante mentre si decompongono, secondo il Dipartimento di Protezione Ambientale della Pennsylvania. Questo migliora la salute del terreno e può aiutare a ridurre l’inquinamento da deflusso nei corsi d’acqua e nei fiumi.
La copertura fogliare riduce anche l’erosione del suolo e regola la temperatura del suolo, secondo il Department of Parks and Recreation di New York City.
Le foglie lasciate sul tuo prato fungono anche da habitat per lucertole, uccelli, tartarughe, rane e insetti durante l’inverno, secondo l’USDA. La lettiera fogliare è anche una fonte di cibo per gli animali e utilizzata come materiale per il nido, secondo la National Wildlife Federation.
Gli animali aumentano l’impollinazione nel tuo giardino. Possono anche aiutare a tenere bassi i parassiti.
Gli esperti consigliano di usare un tosaerba per tagliare le foglie dove cadono. Questo li aiuterà a rompersi più velocemente. Le foglie pacciame possono essere spostate in aiuole di orti o fiori. Il pacciame può anche essere posizionato intorno agli alberi.
In pratica, alla fine va bene pulire i tratti cementati o asfaltati dove le foglie possono creare fastidio e pericolo, ma lasciarle sempre sul terreno, sui campi, sui giardini, attorno agli alberi o persino nei vasi dei fiori di casa nel periodo invernale é una pratica suggerita da ogni esperto.

What do you think?

Written by Martina Mussi

La replica di Taylor Swift con l'album 1989 supera le vendite di quello originale

La replica di Taylor Swift dell’album 1989 supera le vendite di quello originale

Logan Paul é ufficialmente un campione WWE

Logan Paul é ufficialmente un campione WWE